polizia

Modena, Coronavirus: chiusa una sala scommesse

A seguito di quanto previsto dal D.P.C.M. 8 marzo 2020, la Polizia di Stato sta effettuando mirati controlli sull’osservanza delle misure per il contenimento della diffusione del virus COVID-19.

Poco fa, la Squadra Ammnistrativa della Questura di Modena ha sottoposto a chiusura una sala scommesse, ubicata nella prima periferia cittadina, che contravvenendo al divieto imposto era aperta e all’interno si trovavano cinque avventori, intenti ad effettuare scommesse.

Al titolare della licenza è stata comminata la sanzione ex art. 650 c.p., come previsto dall’art. 3 comma 4 del D.L. 23.02. 2020 n. 6.

La situazione dei cinque clienti è al momento al vaglio della Questura.

Massima attenzione sarà prestata dalla Polizia di Stato sull’intero territorio della provincia per prevenire comportamenti che possano rivelarsi non in linea con le precauzioni e le altre cautele contemplate dal succitato Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.

Fonte: Questura di Modena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito web utilizziamo strumenti di terze parti che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo computer. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma tu hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Privacy & Cookie Policy Cookie policy