polizia

Bologna, Due rapinatori in manette

Lunedì 13 gennaio alle ore 13, gli Agenti delle Volanti della Polizia di Stato di Bologna, hanno arrestato in flagranza uno dei due uomini che aveva appena commesso una rapina all’istituto bancario Unicredit di via Rizzoli.

Due cittadini italiani, colleghi di lavoro in un cantiere edile del centro storico, nella pausa pranzo si sono recati presso la centralissima banca di via Rizzoli incappucciati e armati di seghetto a gattuccio, minacciando i dipendenti per avere soldi in cambio. Sono riusciti a recuperare una refurtiva di 480 euro divisa in sei blister di monete, poi persi nel tentativo di una precipitosa fuga.

Grazie anche alla collaborazione della cittadinanza, che ha ostacolato la fuga dei malviventi, la Squadra Volante dell’U.P.G. e S.P., precipitatasi sul posto immediatamente ha bloccato e arrestato uno dei due, casertano di 25 anni con precedenti. L’altro uomo, ventottenne casertano, riuscito in un primo momento a scappare, sentendosi braccato dai poliziotti della Squadra Mobile, che lo avevano già individuato ed erano sulle sue tracce, si è costituito in provincia di Caserta e a suo carico è stato emesso un fermo della Procura.

Fonte: Questura di Bologna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito web utilizziamo strumenti di terze parti che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo computer. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma tu hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Privacy & Cookie Policy Cookie policy